Cronaca San Giuseppe / Via Francesco Barbacovi

Rovereto, presa la "banda delle Bmw"

Rubavano pezzi multimediali per rivenderli al mercato clandestino, i due hanno 25 e 26 anni

E' caduta  nella rete tesa dai carabinieri la "banda delle Bmw", dopo otto furti messi a segno in Trentino. Non si tratta di furto di auto, ma di parti di esse. La banda, infatti, era specializzata nel depredare le auto della nota casa tedesca asportando componentistica multimediale, solitamente installata sui cruscotti nei modelli al top di gamma.

I due sono stati fermati da una gazzella dei carabinieri nel pèarcheggio autostradale di Rovereto Sud, mentre stavano per infrangere il finestrino dell'ennesima Bmw. A bordo della loro auto, una Renault Megane, avevano tutta la componentistica rubata duante l'incursione in Trentino. I due, 25 e 26 anni, disoccupati con precedenti penali, sono stati arrestati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovereto, presa la "banda delle Bmw"

TrentoToday è in caricamento