rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Oltrefersina / Viale Verona

Ricercati in Francia, fermati a Trento: nell'auto gioielli, orologi e franchi svizzeri

Denaro di tre valute diverse, oltre ad orologi di lusso e gioielli: fermati due cittadini georgiani

Fermati con valuta svizzera, orologi e gioielli in auto. La segnalazione della presenza a Trento di due sospetti, cittadini georgiani, è arrivata dalla Polizia francese ed ha messo gli uomini della Mobile di Trento sulla traccia giusta. 

Uno dei due fuggitivi era infatti accusato di aver messo a segno una serie di furti in Francia. Le pattuglie trentine si sono messe alla ricerca dell'auto segnalata. Quando si sono imbattuti in un'utilitaria tedesca con targa francese hanno capito che non poteva essere che l'auto dei due. 

Come volevasi dimostrare dalle bocchette dell'aria condizionata sono spuntati gioielli d'oro e d'argento, sei orologi di pregio di marca Breitling, schede telefoniche francesi e tedesche, oltre ad un'ingente somma di denaro in franchi svizzer, dollari ed euro. 

Portati in Questura i due, 28 e 26 anni, hanno confessato di trovarsi a Trento già da tre giorni. Pertanto la Procura ha disposto degli ulteriori approfondimenti per verificare eventuali resposabilità in furti messi a segno in città negli ultimi giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercati in Francia, fermati a Trento: nell'auto gioielli, orologi e franchi svizzeri

TrentoToday è in caricamento