rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Pericolo

Tonnellate di roccia rischiano di cadere sul paese

Il delicatissimo intervento si è reso necessario per il rischio frana che incombe sull'abitato e sulla statale

Blocchi enormi di roccia, per un totale di 1.500 metri cubi, minacciano di cadere sulla strada statale che passa nell’abitato di Laces. Dopo uno smottamento, nei giorni scorsi è stato fatto un sopralluogo che ha fatto emergere il rischio incombente.

Anche l’Alto Adige, quindi, si trova a fare i conti con il rischio frane come accaduto nei giorni scorsi a Riva del Garda e a Folgaria. L’ufficio strade della Provincia di Bolzano e i tecnici sono già al lavoro per sbriciolare la roccia ed evitare guai peggiori: si tratta di un lavoro complesso, che durerà due settimane e per cui saranno utilizzati oltre tre quintali di dinamite.

Blocchi di roccia grandi come auto, danni per 1 milione sulla Statale

L’intervento

Una squadra di esperti rocciatori della Consolroccia di Rovereto sta facendo le azioni preparatorie, effettuando le perforazioni sulla roccia, alcune anche di 7 metri di profondità, in cui un geologo inserirà le cariche di dinamite.

Dopo le perforazioni si procederà allo smontaggio delle barriere paramassi, che saranno successivamente reinstallate dopo l’esplosione della parte che incombe sull’abitato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tonnellate di roccia rischiano di cadere sul paese

TrentoToday è in caricamento