Italiana morta in Austria: non è coronavirus

Test negativi dopo la morte di una connazionale in vacanza in Carinzia

Hanno dato esito negativo i test effettuati dopo la morte di una donna italiana in Austria. In un primo momento si è pensato ad un caso di coronavirus. La smentita è stata confermata all'Ansa da Gerd Kurath, funzionario dell'Ufficio Stampa del Land della Carinzia.

La donna, 56enne di Udine, si trovava in vacanza a Bad Kleinkirchheim, nella Carinzia austriaca. Durante la notte tra martedì 25 e mercoledì 26 febbraio è purtroppo deceduta, e visto il quadro clinico si è pensato ad un caso mortale del virus cinese.

Il residence nel quale alloggiava è stato isolato, ma l'allarme è rientrato dopo il risultato negativo del tampone. Non sono note, al momento, le esatte cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

  • Trento, spacciatore sfida la polizia: «Sapete che sono uno spacciatore, ma oggi con me non lavorate». Arrestato in piazza

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Gambero Rosso: in un "annus horribilis" il ristorante di Arco di Peter Brunel è la novità dell'anno

Torna su
TrentoToday è in caricamento