menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Italcementi: a gennaio bonifica al via. Ciminiere da tenere o da abbattere?

Lavori di bonifica al via con l'anno nuovo, si torna a parlare dell'opportunità di consolidare le due ciminiere come simboli di "archeologia industriale", oppure abbatterle

Inizierà con l'anno nuovo la bonifica dell'area ex Italcementi: il piano è stato presentato dalla Commissione urbanistica comunale nei giorni scorsi, e prevede l'inizio delle operazioni nelle prime settimane di gennaio. Si tratta di ricoprire l'area con terra e di abbattere alcuni manufatti, non le due ciminiere, delle quali però si torna a parlare visto che ora la soluzione, ipotizzata in un primo tempo, di mantenerle come simboli di un'era industriale passata ha un costo: 1,2 milioni di euro. Abbatterle costerebbe meno, mezzo milione di euro. Ancora più lontani i tempi per un riassetto concreto dell'area dove troverà spazio un po' di tutto: un polo espositivo che potrà anche ospitare grandi eventi, uno studentato pubblico ed un parco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Politica

    Il nuovo Dpcm marzo 2021, ma è cambiato qualcosa con Draghi?

  • Cronaca

    Coronavirus: zero decessi, contagio molto alto

  • Attualità

    Comunità del Garda: sindaco Santi nel Consiglio direttivo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento