Investe la moglie e la uccide: trentino indagato a Pavia per omicidio colposo

Secondo le ricostruzioni dei carabinieri i due avrebbero litigato, il figlio di 10 anni ha assistito al dramma

E' indagato per l'omicidio colposo della moglie il 57enne, originario di Trento, arrestato a Pavia nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 giugno. Il dramma si è consumato a Corteolona, un paese della provincia lombarda dove l'imprenditore trentino viveva da diversi anni. In base a quando ricostruito dai carabinieri, l'uomo sarebbe uscito di casa per salire in auto. La moglie lo avrebbe seguito e a quel punto lui avrebbe innestato la marcia partendo e travolgendola sul vialetto. 

L'ipotesi che ha portato alla pesantissima accusa è che la disgrazia sia avvenuta dopo un'accesa lite. "Non l'ho vista", si è limitato a dire l'uomo, sentito dai carabinieri in caserma. A chiamare i soccorsi è stato lui stesso: inutile purtroppo la tempestività dell'intervento del 118. Sotto choc il figlio della coppia, dieci anni, presente in casa al momento della tragedia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento