Vede il posto di blocco e fa inversione di marcia: identificato dopo una settimana

Al ritorno da una festa di Halloween era riuscito a sfuggire ai carabinieri, che a qualche giorno di distanza hanno presentato il "conto": 600 euro e 18 punti della patente

Pensava ormai di averla fatta franca, l'automobilista che martedì scorso, dopo una festa di Halloween, è riuscito a sfuggire ad un posto di blocco dei carabinieri in Val di Non facendo inversione di marcia per poi fuggire. Il 28enne di Romallo è stato identificato. Si è visto recapitare a casa il "conto" della bravata: 600 euro per guida ericolosa, contromano in curva e per  non essersi fermato all'alt. Patente sospesa da uno a tre mesi e decurtazione di ben 18 punti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento