rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Sanità / Pergine Valsugana

L'assessore Segnana conferma: a Pergine in arrivo hospice e ospedale di comunità

Un intervento da 11 milioni, la maggior parte provenienti dal Pnrr: ci saranno 26 posti letto e punto prelievi

La sanità della Valsugana riceverà un’iniezione di 11 milioni di euro, la maggior parte provenienti dal Pnrr: la conferma arriva dall’assessore provinciale alla salute Stefania Segnana, che ha annunciato a partire dal 2023 una serie di interventi all’ex ospedale psichiatrico di Pergine, prossima sede dei nuovi servizi di casa della comunità, ospedale di comunità e hospice.

“Si tratta di una riorganizzazione che punta a sostenere il territorio, garantendo i servizi esistenti e promuovendo nuove iniziative” ha spiegato Segnana. Oltre al gettito proveniente dal Pnrr, la Provincia sosterrà l’intervento con 5,4 milioni di euro.

Gli interventi attesi riguardano, nell’immobile che un tempo ospitava la Neuro, la riorganizzazione tra gli altri del punto prelievi, del consultorio e degli ambulatori specialistici. Inoltre, tra hospice e ospedale di comunità, sono in arrivo 26 posti letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Segnana conferma: a Pergine in arrivo hospice e ospedale di comunità

TrentoToday è in caricamento