Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Rovereto

Doppio intervento del soccorso alpino in montagna: due persone elitrasportate in ospedale

Sul posto, oltre al soccorso alpino, sono intervenuti il Nucleo elicotteri e il personale del 118

Doppio intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino nella tarda mattinata di domenica 16 maggio.  Le chiamate al Nue (Numero Unico per le Emergenze) 112 sono arrivate alle 11.45 e alle 12.30 circa. La macchina dei soccorsi si è attivata immediatamente. Sul posto, oltre al soccorso alpino, sono intervenuti il Nucleo elicotteri e il personale del 118.

Il primo intervento è stato richiesto in Valmaggiore sul versante della Val di Fiemme a una quota di circa 1900 m.s.l.m per uno scialpinista che si è in fase di discesa si è infortunato al ginocchio. Recuperato dall’elisoccorso è stato trasportato in ospedale a Cavalese. Presente in piazzola a Predazzo il personale del soccorso alpino pronto a intervenire in caso di necessità.

Il secondo intervento è stato richiesto sulla ferrata Susatti verso cima Capi, nella zona di Riva del Garda per un escursionista infortunato a una caviglia. Anche in questo caso è intervenuto l’elisoccorso che ha trasportato l’escursionista in ospedale a Rovereto. Il personale del soccorso alpino di Riva del Garda era pronto in piazzola in caso di necessità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio intervento del soccorso alpino in montagna: due persone elitrasportate in ospedale

TrentoToday è in caricamento