menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I pericoli di internet: studenti e genitori a lezione dalla Polizia Postale

Lezione all'Auditorium S. Chhiara con i responsabili della Polizia Postale, in regione saranno coinvolti più di 1000 studenti e 100 insegnanti

Studenti delle superiori a lezione all'auditorium S. Chiara di Trento con gli esperti della Polizia Postale. Materia: internet. Uno strumento, un mondo, che i ragazzi frequentano quotidianamente, di gran lunga più degli adulti, ma che forse non conoscono così bene. Una rete che connette ma che può nascondere insidie troppo spesso sottovalutate.

Nel corso della  mattinata di venerdì 9 febbraio interverranno l’Assistente Capo Coordinatore Faes Emanuela, esperta
della Squadra Indagini Pedofilia del Compartimento Polizia Postale, il Vice Questore Aggiunto Russo Sergio, il Sovrintendente Capo Berti Mauro e la Dirigente Scolastica Prof.ssa Pasqualin Paola.

Si pparlerà di cyberbullismo e  della nuova legge per il contrasto al dilagante fenomeno, entrata in vigore nel 2017. Verranno fornite informazioni per connettersi in modo intelligente e responsabile, come prevenire uno stato di disagio, come eventualmente intervenire ed a quali organi rivolgersi per porre rimedio a situazioni pericolose, saranno le domande a cui gli esperti proveranno a dare risposta confrontandosi con i partecipanti.

Alla  mattinata per i ragazzi seguirà una serata dedicata ai genitori durante  la quale poterà la sua testimonianza Paolo Picchio, che coraggiosamente ha accettato l'invito a raccontare la tragica vicenda che lo toccò nel 2013 quando la figlia Carolina, a causa di persistenti minacce ricevute sui vari social network, si tolse la vita a  soli 14 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento