Tampona il compagno della ex con un trattore, poi lo prende a bastonate

Secondo una prima ricostruzione della Polizia l'aggressore avrebbe speronato l'auto della vittima con un trattore, per poi fratturargli il braccio a bastonate

Ha cercato di speronare l'auto del "rivale" in amore, poi è sceso e l'ha preso a bastonate. Questa la ricostruzione fatta dalla Polizia circa quanto avvenuuto nella mattinata  di giovedì 17 gennaio a Baselga del Bondone, tranquillo borgo  montano del comune di Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiamare i poliziotti è stato l'aggredito, attuale compagno dell'ex convivente dell'aggressore. Ha raccontato di essere stato tamponato dal trattore, quindi di essere fuggito a piedi. L'aggressore, non contento, l'ha raggiunto e malmenato con un bastone fratturandogli il  braccio. L'uomo è stato rintracciato e denunciato,  ora dovrà rispondere di lesioni  e danneggiamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento