Cronaca Ravina / Localita' Romagnano

Forza un posto di blocco e scappa: inseguimento in tangenziale

Ha forzato un posto di blocco a Romagnano, i carabinieri lo hano inseguito in tangenziale bloccandolo alla galleria del Dos Trento. Nell'auto aveva mezzo chilo di eroina: il 53enne dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni al militare che ha intimato l'alt

I carabinieri fermano l'auto in fuga

Inseguimento in tangenziale finito con l'arresto di un 53enne, pluripregiudicato, per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e detenzione di stupefacente. L'uomo alla guida di una Peugeot 308 ha forzato un posto di blocco dei carabinieri sulla SP90 all'altezza di Romagnano: alla vista della paletta ha accelerato urtando il militare che intimava l'alt (a cui è stata data una prognosi di 10 giorni, fatto che costerà all'arrestato anche l'accusa di lesioni) e fuggendo verso sud per poi imboccare la tangenziale oltre il ponte sull'Adige in direzione Trento. L'inseguimento ad alta velocità è proseguito alla rotonda del Marinaio, dove l'uomo in fuga è uscito dalla tangenziale per poi rientrarvi sperando di seminare i militari, e si è concluso alla galleria del Dos Trento quando  i carabinieri sono riusciti a fermare la corsa del fuggiasco costringendolo a finire contro il guardrail sulla rampa di discesa. Nell'auto è stato trovato mezzo chilo di eroina. L'uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Spini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza un posto di blocco e scappa: inseguimento in tangenziale

TrentoToday è in caricamento