Frattura al piede durante una ferrata: alpinista recuperata dall'elicottero

L'incidente sulla Tofana di Rozes, vittima una 39enne trentina

Infortunata al piede in ferrata. E' stata recuperata dal Suem del Cadore l'alpinista di 39 anni, residente a Trento, bloccata insieme alla compagna di cordata sulla Tofana di Rozes, all'altezza del cosiddetto Primo Spigolo. L'amica ha lanciato l'allarme attorno alle 11.30 di sabato 15 agosto mettendo in moto la macchina dei soccorsi.

L'elicottero del Suem è arrivato in quota in pochi minuti ed ha calato con il verricello un tecico del Soccorso Alpino, che ha imbarellato e recuperato l'alpinista ferita. La donna è stata portata all'ospedale di Cortina dove le è stato diagnosticato un brutto trauma al tallone. L'amica è stata accompagnata al Rifugio Dibona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Ragazzina in bici investita dall'autobus in via Venezia

Torna su
TrentoToday è in caricamento