menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Informatici Senza Frontiere a Rovereto

Dall'informatizzazione di scuole ed ospedali nei Paesi scarsamente sviluppati alle lotte contro cyberbullismo e fake news, appuntamento a Rovereto per il 1° Festival ISF

Informatici senza frontiere, e senza limiti di applicazione: dalle campagne contro il cyberbullismo alla crociata contro le fake news, dalla raccolta dati in situazioni di emergenza ai progetti di solidarietà come l'informatizzazione degli ospedali nei paesi del Terzo Mondo. Gli informatici senza frontiere si sono dati appuntamento a Rovereto, dal 13 al 15 ottobre, in quello che sarà un vero e proprio festival, con incontri, dibattiti e naturalmente laboratori ed occasioni per conoscere la Onlus. Nel progrmma, presentato oggi dal Comune di Rovereto e dagli organizzatori, è previsto anche un percorso dedicato agli studenti universitari in "nformatica sociale", e nel corso dei tre giorni di dibattiti saranno presenti ospiti illustri: dall'ex Ministro Elsa Fornero all'atleta  paralimpico Andrea Devicenzi. Ci saranno naturalmente divese personalità del mondo dell'informatica, della comunicazione e della tecnologia: Norberto Patrignani, valutatore del Consiglio Europeo della Ricerca, Giovanni Pazienza, della compagnia di robotica olandese VanPaz, Enrico Prati, ricercatore del CNR, Teresa Scantamburlo, ricercatrice all'Università di Bristol, Laura Bononcini, Policy Manager per Google, e tantialtri. Il programma completo sul sito edicato, clicca qui...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento