Cronaca Centro storico / Via del Brennero

Fratelli arrestati al Brennero per favoreggiamento all'immigrazione clandestina

Fermati durante un normale controllo alla frontiera: a bordo un uomo senza documenti

Arrestati al Brennero per favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Le manette sono scattate ai polsi di due cittadini indiani, fratelli, di 27 e 26 anni, fermati in ingresso in Italia dalla Polizia di Stato. Gli agenti hanno notato un'auto con targa italiana, proveniente dall'Austria, ed hanno intimato l'alt.

A bordo c'erano tre persone: oltre ai due fratelli, regolarmente residenti a Brescia, un connazionale dei due, senza alcun documento. Dopo gli accertamenti di rito i poliziotti hanno tratto in arresto i due, che dovranno ora rispondere del reato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli arrestati al Brennero per favoreggiamento all'immigrazione clandestina

TrentoToday è in caricamento