Incendio doloso a Cles, distrutti due trattori e un'auto: indagano i carabinieri

L'origine è certamente dolosa, meno certi il movente e soprattutto l'identità del responsabile

E' di origine dolosa l'incendio che ieri notte ha distrutto due trattori e un'auto all'interno di un garage privato di Dres, piccola frazione di Cles. A far svanire ogni dubbio agli inquirenti ci sarebbero dei veri e propri inneschi costruiti con materiale impregnato di carburante, e segni di effrazione sulla porta.

Se la causa è chiara non lo sono affatto il movente e l'identità del responsabile. Le indagini proseguono per capire se il gesto possa essere stato compiuto da qualcuno che aveva delle inimicizie con il proprietario, un operaio del paese. I danni superano i 100mila euro. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento