rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca località Cadine

Cadine, a tu per tu con due orsi

Diego Cintura, titolare di un'impresa di costruzioni, si è visto inseguire da due orsi nei pressi di cima Sorasass mentre tornava a casa in Mountain bike

Una corsa a rotta di collo lungo il sentiero che porta a casa. Diego Cintura, titolare di un'impresa di costruzioni a Cadine, lunedì ha avuto un incontro ravvicinato con una coppia di orsi. 

Erano da poco passate le 18:30 quando nei pressi di cima Sorasass, l'uomo si è ritrovato davanti i due plantigradi, a pochi km dal luogo in cui lo scorso anno venne aggredito il podista Vladimir Molinari. 

L'orso più grande ha cominciato a dirigersi verso Cintura, forse spaventato dalla velocità con cui l'imprenditore è piombato nella piazzola con la bicicletta.

Solo scendendo a grande velocità lungo un sentiero Diego Cintura è riuscito a seminare il plantigrado e a fare ritorno a casa dove ha raccontato l'episodio ai famigliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadine, a tu per tu con due orsi

TrentoToday è in caricamento