Cade in bici dal sentiero, grave un 41enne

Tre incidenti nella zona tra Dro, Arco e Tenno. Il più grave ha richiesto l'intervento dell'elisoccorso

Giornata di incidenti in bici sulle strade e sui sentieri trentini. Il primo incidente si è verificato verso le 9 a Dro sul sentiero che da località Laghel porta al paese di Ceniga. Vittima un 41enne polacco, caduto rovinosamente dal sentiero. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Dro per il recupero del ferito ed il supporto all'elisoccorso, a bordo del quale il turista straniero è stato trasportato all'ospedale di Trento, con ferite e lesioni gravi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad Arco un secondo incidente, verificatosi verso le 11. La vittima è un ciclista di 73 anni, soccorso dalle ambulanze e trasportato in codice giallo al vicino ospedale, dove si trova anche il ciclista rimasto vittima del terzo incidente in zona, a Tenno, di cui non sono ancora note le generalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Nuova ordinanza di Fugatti: mascherina al chiuso fino a fine agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento