Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Caldonazzo

Schianto camper-furgone, tre persone in ospedale. Strada riaperta al traffico

Entrambi gli autisti del furgone e del camper sono stati estratti con l'ausilio delle pinze idrauliche e poi consegnati ai sanitari da parte dei vigili del fuoco del Corpo Permanente di Trento e dai volontari di Caldonazzo e Levico

Tutte e tre le persone coinvolte nello schianto tra un camper e un furgone di venerdì 10 settembre sono state trasportate in ospedale, gli accertamenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Borgo Valsugana sono ancora in corso, ma pare che all'origine dell'invasione di corsia di uno dei due veicoli che ha poi portato allo schianto possa esserci un guast. 

Entrambi gli autisti del furgone e del camper sono stati estratti con l'ausilio delle pinze idrauliche e poi consegnati ai sanitari da parte dei vigili del fuoco del Corpo Permanente di Trento e dai volontari di Caldonazzo e Levico. La donna a bordo del camper, invece, non avrebbe riportato gravi traumi. Tutte e tre le persone sono state trasportate all'ospedale Santa Chiara di Trento, è intervenuto anche l'elicottero sanitario dei vigili del fuoco di Trento. 

Intorno alle 15 di venerdì è stata riaperta la strada statale 47 in quel tratto che era stata interdetta al traffico, deviato sulla strada provinciale 1. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto camper-furgone, tre persone in ospedale. Strada riaperta al traffico

TrentoToday è in caricamento