rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Vallarsa

Finisce con la mano incastrata in un macchinario, paura per una giovane operaia

Incidente sul lavoro, fortunatamente non grave, in una conceria di Vallarsa

Momenti di grande paura per un incidente sul lavoro avvenuto nella mattinata di martedì 14 dicembre in una conceria di Vallarsa: una ragazza di 22 anni è rimasta incastrata con la mano in un macchinario per la lavorazione della pelle. Fortunatamente le sue condizioni non sono gravi, ma è stata comunque trasportata in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento dove è sotto osservazione. Secondo quanto riferito, la giovane se la sarebbe cavata con una spalla rotta.

L'incidente, le cui cause sono ancora da ricostruire, è avvenuto intorno alle 11:30 nella frazione di Sega. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con i corpi di Vallarsa e Rovereto, e i sanitari. Particolarmente lunghe le operazioni di soccorso, con i pompieri costretti a tagliare il macchinario per liberare la ragazza, che era stata sedata per il dolore. Il tutto ha richiesto circa un'ora, poi il trasporto in elisoccorso in ospedale.

I rilievi su quanto accaduto sono in capo ai carabinieri di Vallarsa e all'ispettorato del lavoro: da verificare se quanto accaduto sia stato accidentale o causato da misure di sicurezza non rispettate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce con la mano incastrata in un macchinario, paura per una giovane operaia

TrentoToday è in caricamento