menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore a 18 anni investito da un'auto: un minuto di silenzio per Walid

Minuto di silenzio all'ingresso a scuola, il segno di un'itera comunità in lutto. Walid Attouch purtroppo non ce l'ha fatta: fatali le lesioni riportate in seguito all'incidente

Comunità del Primiero in lutto: un ragazzo di soli 18 anni si è spento in ospedale, dove si trovava ricoverato da giorni dopo essere stato investito da un'auto. Walid Attouch, nato in Marocco ed arrivato in Italia da bambino insieme alla famiglia, residente a Fonzaso, sabato scorso stava camminando sul ciglio della statale insieme ad un amico. Erano le cinque del mattino. Un'auto che transitava in quel momento non li ha visti. Il ragazzo è stato travolto violentemente. 

Ricevute le prime cure sul posto dal personale del 118 giunto in ambulanza Walid è stato portato all'Ospedale di Feltre poi, viste le gravi condizioni, trasferito a Treviso. Dopo aver lottato cinque giorni tra la vita e la morte non ce l'ha fatta. La notizia ha lasciato sgomenta tutta la comunità primierotta, in particolar modo i giovani ed i compagni di scuola di Walid, studente dell'Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato di Transacqua. I compagni hanno voluto ricordarlo con un minuto di silenzio all'ingresso a scuola. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento