Maxitamponamento in Valsugana: l'Anas istituisce una commissione per verificare reponsabilità

Mattinata da incubo sulla statale 47 tra Trentino e Veneto, ora l'ente statale verificherà eventuali responsabilità. I feriti ospedalizzati sono 18, più di 40 i mezzi coinvolti

L'Anas ha istituito una commissione interna che avrà il compito di accertare eventuali responsabilità per quanto avvenuto nella mattinata di lunedì 14 maggio quando, nel tratto tra Trentino e Veneto, oltre 40 mezzi, tra cui molti camion, sono rimasti coinvolti in un megaincidente dovuto  alla presenza di ghiaccio sulla carreggiata.

La statale è stata chiusa nel tratto veneto in entrambe le direzioni fino alle ore 13. A scatenare  il maxitamponamento sarebbe stata l'uscita di strada di un camion, verso le 7.30. A  fine giornata il bilancio è di 39 persone coinvolte, 18 i feriti che sono stati trasportati  negli ospedali di Feltre, Trento e Borgo Valsugana. Gli altri sono ricorsi alle cure mediche fornite da un piccolo "ospedale da campo" allestito dallla Croce Rossa. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Mamma orsa in compagnia dei suoi tre piccoli: il nuovo video della Provincia

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Cattura, maltrattamento e traffico di cento uccellini: denunciati in due

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

I più letti della settimana

  • Coppia di 40enni trentini nuda in un campo per fare sesso: multata

  • Incidenti, pauroso schianto moto-camper: motociclista portato via in elicottero

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

Torna su
TrentoToday è in caricamento