rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Incidenti stradali Levico Terme

Altri tre animali sono stati investiti nella notte

Vigili del fuoco e carabinieri sono stati impegnati diverse ore per il recupero degli animali e la messa in sicurezza di veicoli e persone.

Altri tre tra cervi e caprioli sono stati investiti nella notte tra mercoledì 29 e giovedì 30 settembre sulle strade del Trentino. Gli esemplari segnalati sono stati investiti mentre attraversavano la strada a Levico sulla Ss47, a Sover e a Mezzolombardo. Vigili del fuoco e carabinieri sono stati impegnati diverse ore per il recupero degli animali e la messa in sicurezza di veicoli e persone. Il cervo investito a Levico è deceduto, mentre sono al momento sconosciute le condizioni degli altri due animali. 

Un altro esemplare è stato investito e ha perso la vita alle 4 del mattino di mercoledì, sempre sulla statale 47, a Roncegno Terme, al chilometro 100 circa. L'animale è rimasto ucciso nell'impatto, illeso l'autista. Qualche giorno prima, venerdì 24 settembre, si era verificato un altro investimento di un cervo di grossa taglia da parte di un'auto sulla strada statale 47. Nell'impatto, l'animale è rimasto ucciso, mentre le due persone che viaggiavano in auto sono rimaste ferite e sono state trasportate in pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri tre animali sono stati investiti nella notte

TrentoToday è in caricamento