La vittima / Cavalese

Schianto mortale tra auto e camion, la vittima è Serafino Vanzo

L'uomo, 88 anni, dopo l'impatto è finito contro un guardrail. Inutile, purtroppo, la corsa contro il tempo dei soccorritori: per lui non c'era più nulla da fare

È Serafino Vanzo la vittima del tragico incidente avvenuto intorno alle 9 di mercoledì 12 giugno sulla Provinciale 232 di Cavalese, nei pressi di Ponte di Masi.

Sono ancora in fase di ricostruzione le dinamiche che hanno portato all’incidente e, successivamente, alla morte dell’88enne, la cui auto è stata investita da un camion: la macchina è finita contro il guardrail, il mezzo pesante in bilico vicino a una scarpata.

Inutile la corsa contro il tempo per salvargli la vita: per Vanzo purtroppo, non c’era più nulla da fare: sono stati i vigili del fuoco di Cavalese ad estrarlo dalle lamiere dell’auto con le pinze idrauliche, supportati dai colleghi di Molina di Fiemme. Presenti anche l’ambulanza di Trentino Emergenza, l’elisoccorso, la Polstrada di Predazzo e il Servizio gestione strade della Provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto mortale tra auto e camion, la vittima è Serafino Vanzo
TrentoToday è in caricamento