Trento, schianto tra auto alle prime luci dell'alba in piazza Venezia: taxi finisce sulle siepi

Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia locale di Trento che in meno di un'ora hanno liberato la strada

Risveglio traumatico in piazza Venezia a Trento, mercoledì 7 ottobre. Alle 6 del mattino circa un'auto e un taxi si sono scontrate.  Gli accertamenti da parte degli organi inquirenti sono ancora in corso, ma da quanto emerso pare che uno dei due veicoli stesse scendendo da via Grazioli verso la rotatoria di largo Porta Nuova, mentre l'altro proveniva da piazzale Venezia e andava verso il tribunale quando si sono scontrati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'impatto, una delle auto è finita sulla siepe, fortunatamente non risulterebbero esserci persone ferite. Gli agenti della polizia locale di Trento sono intervenuti alle 7.15 circa e in tre quarti d'ora sono riusciti a liberare la strada con l'ausilio del carroattrezzi. La città era ancora deserta quando è avvenuto lo scontro, ma durante i rilievi e la rimozione dei veicoli, si era già svegliata ed era in pieno ritmo con pullman, auto, lavoratori e studenti che attraversano quotidianamente quella zona. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Bollettino coronavirus: un altro decesso in Trentino, +104 casi positivi e 122 classi in quarantena

  • Fugatti: "Ristoranti aperti fino alle 22 ed i bar fino alle 20"

  • Tenna, incidente mortale in tarda serata: la vittima è Luca Maurina

  • Coronavirus e Dpcm: una via trentina per scuola e ristorazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento