Cade in bici per evitare un pedone, muore tre giorni dopo l'incidente

L'incidente risale a lunedì: a Ragoli il pensionato era caduto dalla bicicletta per evitare una passante

E' morto per le lesioni riportate in seguito alla caduta dalla bicicletta Raimondo Turri, 63enne di Pinzolo. L'incidente risale al primo pomeriggio di lunedì quando il pensionato, per evitare di scontrarsi con una passante, era caduto rovinosamente a terra battendo la testa sull'asfalto. Trasportato d'urgenza all'ospedale S. Chiara di Trento, è spirato nel pomeriggio di ieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un grave lutto per la comunità di Pinzolo: "Per decenni impiegato alla Cassa Rurale di Pinzolo, era andato in pensione da poco tempo. Grande sportivo e amante della montagna" così è ricordato in un articolo pubblicato sul quotidiano online Campane di Pinzolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

Torna su
TrentoToday è in caricamento