rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Incidenti stradali Ragoli

Auto investe orsa: morto l'animale, illese le persone a bordo

L'incidente all'alba di venerdì a Ragoli

Un altro caso di animale ucciso sulla strada in Trentino. Dopo gli incidenti che hanno coinvolto soprattutto la statale 47, l'ultima vittima è un'orsa, morta dopo essere stata investita da un'automobile a Ragoli.

L'incidente è avvenuto poco prima delle 6 di venerì 15 ottobre, all'altezza del cimitero del paese delle Giudicarie. L’automobilista, che ha immediatamente contattato la Centrale unica di emergenza 112, ha riferito che l’animale è sbucato improvvisamente in mezzo alla strada, particolarmente stretta in quel punto. Lo schianto è stato inevitabile. Fortunatamente gli occupanti del veicolo stanno bene e non hanno riportato ferite, mentre il mezzo, una berlina, è seriamente danneggiato.

Sul posto è intervenuta la squadra di emergenza del Corpo forestale Trentino, oltre ai carabinieri e al veterinario che ha constatato il decesso dell'orsa. I primi accertamenti hanno consentito di accertare che l’esemplare morto è una femmina adulta non accompagnata da cuccioli. Dopo l’investimento, l’animale è precipitato lungo la scarpata che costeggia la strada. La carcassa è stata recuperata alle prime luci dell’alba e sarà sottoposta ad accertamenti per stabilirne l’identità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto investe orsa: morto l'animale, illese le persone a bordo

TrentoToday è in caricamento