Esce di strada di notte contro il guard rail: ragazza miracolata

Un incidente all'apparenza grave, tanto che i Vigili del Fuoco sono usciti con la pinza idraulica. La ragazza se l'è cavata con lievi ferite

Un'immagine dell'itnervento (foto VVFF Dro)

Incidente nella notte sulla Gardesana: una Renault Clio guidata da una ragazza di 25 anni è uscita di strada senza il coinvolgimento di altri veicoli schiantandosi contro il guard rail. L'incidente è avvenuto in località Isoletta. Fortunatamente a quell'ora le auto in transito erano davvero poche, e si è evitato che un'altra vettura tamponasse quella incidentata, ferma tra la strada e la banchina. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Dro con un mezzo dotato di pinza idraulica nel caso fosse stato necessario liberare la vittima dai rottami dell'auto. La ragazza, fortunatamente, non ha riportato ferite gravi in seguito all'incidente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento