Con lo scooter in discesa sul sentiero Fedrizzi, giovane rivano miracolato

Può dirsi miracolato il giovane rivano che ha pensato di poter scendere dal sentiero di Campi con la moto: è fiinito in una scarpata nel tentativo di tornare sui suoi passi

Ha pensato bene di provare a percorrere con lo scooter, in discesa, il nuovo sentiero inaugurato dalla Sat che collega Riva del Garda a Monte San Martino. Circa 800 metri di dislivello in una valle di cascate e forre. Non certo una strada percorribile con un mezzo a motore. Se n'è accorto a metà strada il giovane rivano: impossibile proseguire, meglio tornare indietro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualcosa però dev'essere andato storto,  molto probabilmente il  ragazzo è caduto proprio mentre stava compiendo la manovra con lo scooter, finendo in una scarpata. A dare l'allarme è stato lui stesso, praticamente incolume, con il cellulare. Sul posto sono intrvenuti gli uomini del Soccorso Alpino ed è stato anche richiesto l'intervento dell'elicottero. Come detto il giovane protagonista di questa disavventura sta bene, la sua moto è andata distrutta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • "Io resto a casa": ecco la classifica delle regioni grazie allo studio delle "storie" su Instagram

Torna su
TrentoToday è in caricamento