rotate-mobile
L'incidente / Riva del Garda

Auto tira dritto a una curva, si schianta e si ribalta: un morto

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, le ambulanze e i vigili del fuoco, che hanno anche lavorato per scongiurare un incendio. Ma per il conducente del veicolo non c'è stato nulla da fare

Lorenzo Armellini è morto nell'incidente sulla curva "maledetta" della Provinciale

Perde il controllo dell’auto, tira dritto all’altezza di una curva e si schianta contro un palo e un muretto. È morto così un uomo di 50 anni domenica 19 maggio a Riva del Garda.

La tragedia si è consumata intorno alle 19. È a quell’ora che l’auto dell’uomo stava percorrendo la strada Provinciale 118, nel comune di Riva, al confine con il comune di Arco. L’auto stava procedendo da Arco in direzione riva quando, all’altezza di una curva, ha sbandato, ha invaso l’altra corsia ed è finita prima contro un palo e poi contro un muro. L’auto si è anche ribaltata più volte.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, le ambulanze e i vigili del fuoco di Riva del Garda.  Per il conducente non c’è stato niente da fare. I pompieri di Riva hanno anche temuto per un incendio vista l'uscita di carburante dall'auto ma per fortuna il problema è stato scongiurato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto tira dritto a una curva, si schianta e si ribalta: un morto

TrentoToday è in caricamento