Pauroso incidente a Mori, schianto frontale tra due auto: un ferito grave

Sul posto 118, con tre ambulanze, vigili del fuoco volontari di Mori, polizia stradale e soccorso stradale Pedrotti

Incidente a Besagno di Mori (foto Vvf Mori)

Nella tarda serata di mercoledì 26 febbraio, verso le 22:20, a Besagno di Mori si è verificato un incidente tra due auto che si sono schiantate frontalmente sulla strada provinciale 3. Feriti i due conducenti, di cui uno in modo più serio. Sul posto sono accorsi 118, con tre ambulanze, polizia stradale di Riva del Garda. I due automobilisti - di 60 e 34 anni - sono stati trasportati all'ospedale di Rovereto.

Entrambi i conducenti hanno riportato diverse lesioni: più grave il quadro clinico di uno dei due. Ad effettuare i rilievi di legge che serviranno a ricostruire le cause del sinistro gli agenti della polizia stradale di Riva. Sul posto anche vigili del fuoco volontari di Mori e soccorso stradale Pedrotti.

Errata corrige

Contrariamente alla prima ricostruzione qui riportata, a causare il violento impatto è stato l'automobilista più giovane: la Ford Fiesta guidata dal 34enne, che scendeva da Brentonico, prima del penultimo tornante, dove c'è una curva a sinistra, ha invaso la carreggiata opposta, per motivi ancora da accertare, finendo per schiantarsi frontalmente con la Nissan Micra, che stava viaggiando nel senso contrario. A riferirlo la stradale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

Torna su
TrentoToday è in caricamento