Val di Sole, vede il fumo salire dal cofano ed accosta: salvo per pochi secondi

Le fiamme hanno divorato il vano motore e parte dell'abitacolo

L'auto in fiamme, foto VVFF Mezzana

Si è salvato per pochi secondi l'automobilista che nel pomeriggio di martedì 3 novembre ha avuto la prontezza di accostare ed uscire dall'auto, mentre si trovava in transito sulla statale 42 della Val di Sole. All'improvviso ha sentito uno strano odore poi nel giro di pochi secondi l'abitacolo si è riempito di fumo. Ha subito fermato l'auto a bordo strada, riuscendo a mettersi in salvo poco prima che le fiamme si levassero dal vano motore.

L'uomo, un cinquantenne della zona, ha subito dato l'allarme ed i Vigili del Fuoco sono prontamente intervenuti dalla caserma che dista poche centinaia di metri dal punto in cui l'auto stava andando a fuoco. In un primo momento si è temuto che le fiamme potessero espandersi alle strutture in legno delle abitazioni vicine, e perciò è stato allertato anche il corpo dei Vigili del Fuoco volontari di Ossana.

Con la stessa rapidità con la quale è scoppiato l'incendio è stato spento. Le fiamme però avevano fià divorato il vano motore e parte dell'interno, rendendo l'auto irrecuperabile. Nessuna conseguenza fisica, come si è detto, per il malcapitato automobilista. Non è stato necessario l'intervento dell'ambulanza. Sul posto sono invece arrivati i carabinieri per gli accertamenti del caso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento