Incidente a Magras: malore alla guida, l'auto finisce contro una casa

Un uomo di 76 anni, Giovanni Zanella, è morto questa mattina in un incidente stradale che si è verificato verso le 10 a Magras, frazione di Malè, in valle di Sole

Un uomo di 76 anni, Giovanni Zanella, è morto questa mattina in un incidente stradale che si è verificato verso le 10 a Magras, frazione di Malè, in valle di Sole. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, giunti sul posto assieme a vigili del fuoco e personale medico, l'uomo, che stava percorrendo la strada comunale che collega la frazione di Magras con Arnago, è andato a sbattere violentemente con l'auto su una casa. Probabilmente, questa l'ipotesi, l'uomo, residente a Magras, ha avuto un malore mentre era alla guida. Il medico rianimatore non ha purtroppo potuto fare altro che constatare il decesso del 76enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Dopo il caldo arrivano i temporali (anche forti): le previsioni per il weekend

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

  • Migliaia di metri cubi di fango, roccia e alberi franano in valle: intervengono protezione civile e vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento