Lunedì, 20 Settembre 2021
Incidenti stradali Pergine Valsugana

Coprono la fuga dell'amico dopo un tamponamento: denunciati per favoreggiamento

Intricata vicenda ancora in parte da risolvere per i Carabinieri della Valsugana intervenuti per quello che all'apparenza poteva sembrare un semplice incidente

Fugge dopo il tamponamento, aiutato dall'amico e dalla compagna. la telefonata al  112 di un automobilista che dichiarava di essere stato tamponato da una moto con a bordo due uomini ha messo in allarme i carabinieri di Pergine che dopo essere arrivati sul posto non hanno però trovato traccia dell'uomo alla guida della due ruote. Inutile chiedere al passeggero, che asseriva di non conoscerlo e di aver semplicemente ricevuto un passaggio.

Dal racconto fatto dalla vittima è però emerso che il centauro si era allontanato dopo l'incidente a bordo di un'auto guidata da una donna. I militari hanno approfondito la vicenda scoprendo che la donna altri non era che la compagna del passeggero. Una volta rintracciata ha asserito di non conoscere l'uomo alla guida della moto.

Un'affermazione che lascia molti dubbi visto che la moto è risultata essere intestata a lei. La coppia, entrambi sono cittadini tunisini di 31 e 36 anni, è stata denunciata a piede libero per il reato di favoreggiamento personale, mentre resta ancora da identificare l'autore materiale del tamponamento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coprono la fuga dell'amico dopo un tamponamento: denunciati per favoreggiamento

TrentoToday è in caricamento