Distrugge un semaforo e scappa: pullman fermato sulla A22

Danni ingenti e strada chiusa a causa di un incidente sulla strada del Limarò, il pullman "pirata" fermato in autostrada

Ha provocato un incidente, fortunatamente senza feriti ma con dani ingenti, tra Comano Terme e Sarche ed è fuggito senza fermarsi. Non stiamo parlando di un'auto, ma di un pullman che, dopo aver lasciato i turisti nella nota località termale trentina, stava tornando verso Trento per poi prendere la A22. I danni, dunque, non sono di poco conto: un semaforo fuori uso e diversi cartelli stradali divelti. 

L'incidente è avvenuto sabato 24 agosto all'imbocco di una delle gallerie del Limarò. Sono stati allertati i Vigili del Fuoco e la strada è stata chiusa per i lavori di ripristino, con conseguenti disagi alla viabilità, già provata in una domenica di grande afflusso turistico. 

L'autista però non è riuscito a farla franca: sul posto è arrivata la Polizia Locale delle Giudicarie, che ha subito diramato le informazioni sul pullman "pirata" alle altre forze dell'ordine. Il mezzo, di una ditta italiana, è stato rintracciato alcune ore più tardi sull'Autostrada del Brennero da una pattuglia della stradale. Il conto delle sanzioni è ancora da stimare, ma la lista è lunga. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento