Escono di strada ed abbattono le viti prima di schiantarsi: paura per due ragazzi

Pauroso incidente a Dro nel primo mattino di lunedì 10 febbraio

Sono usciti di strada finendo con l'auto in una vigna. La loro corsa si è fermata contro un palo di cemento, dopo aver sradicato diverse piante di vite nella campagna a bordo strada. E' quanto è accaduto a due ragazzi, uno 18enne l'altro minorenne, nel primo mattino di lunedì 10 febbraio a Dro.

L'incidente è avvenuto sul rettilineo della statale 45 della Gardesana, alle porte del paese. Erano circa le 7.30 del mattino. Il ragazzo alla guida, evidentemente il maggiorenne, ha perso il controllo finendo nella scarpata  che corre parallela alla strada e poi nel vigneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco volontari di Dro, al seguito delle ambulanze. Fortunatamente non c'è stato bisogno del trasporto in Pronto Soccorso per nessuno dei due. Tanto spavento, e danni ingenti sia all'auto che al vigneto. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni comunali, Rovereto verso il ballottaggio

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Elezioni comunali a Riva del Garda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento