Incidente a Coredo, esce di strada e si schianta contro un muro: 35enne portata via in codice rosso

Sul posto ambulanze, vigili del fuoco e carabinieri

Incidente stradale a Coredo (Vvf Coredo)

È uscita di strada per cause ancora da accertare e si è schiantata contro il muro di una casa. Spaventoso incidente nella tarda serata di giovedì 4 giugno a Coredo, Predaia. La conducente, una donna di 35 anni, è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso.

Sul posto sono accorsi 118, con ambulanze e automedica,  i vigili del fuoco volontari di Taio e i carabinieri di Cavareno, a cui sono affidati i rilievi per ricostruire la dinamica del sinistro.

Dopo l'impatto la 35enne è rimasta incastrata nelle lamiere fino a quando i pompieri non sono riusciti a tirarla fuori, per poi affidarla alle cure dei soccorritori, che l'hanno portata via in codice rosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

  • Lavis, bambino positivo in una scuola materna: classe in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento