Processo per direttissima per Patrizia Benedetti

La donna era alla guida del Suv che domenica pomeriggio viaggiando contromano ha travolto e ucciso Laura Nardon e Francesco Merz. Il suo tasso alcolemico era cinque volte superiore ai limiti consentiti. Nel pomeriggio a Cembra i funerali della coppia

Si terranno oggi pomeriggio alle 17:30 nella Chiesa Arcipretale di Cembra i funerali di Laura Nardon e Francesco Merz, la coppia travolta ed uccisa domenica pomeriggio da un Suv che procedeva contromano all’altezza del Bus de Vela sulla Gardesana. Patrizia Benedetti, la 49enne di Cles alla guida dell’automobile sarà processata per direttissima. La donna, che al momento si trova agli arresti domiciliari, deve rispondere di omicidio colposo aggravato. Il suo tasso alcolemico era cinque volte superiore ai limiti consentiti. Con ogni probabilità non ci sarà sentenza ma la convalida dell’arresto. L’avvocato Paolo Chiariello si è riservato di chiedere un rinvio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento