Cavalli scappano dal maneggio e provocano un incidente, poi muoiono in una scarpata

I cinque cavalli, terrorizzati, sono scappati da un maneggio di Poia nel Lomaso, provocando un incidente. E, dopo aver percorso alcune centinaia di metri sulla strada statale, sono precipitati, trovando la morte, nel burrone del Limarò

Foto da valledeilaghi.it

Incidente stradale singolare e dalla dinamica insolita oggi in Trentino dove protagonisti sono stati cinque cavalli scappati da un vicino maneggio. Il sinistro si è verificato sulla strada statale del Caffaro tra Sarche e Comano, nella zona di Calavino. Uno degli animali, all'interno della galleria stradale del Limarò, è andato prima a sbattere contro un'autovettura e poi contro una moto con a bordo due persone: una donna, 42 anni, veneta, che si trovava alla guida del mezzo, ha avuto la peggio ed è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento in condizioni gravi, ma non in pericolo di vita, con l'elicottero di Trentino Emergenza. Il compagno, 53 anni, ha riportato invece lesioni più lievi. Alcuni dei cavalli sono stati poi bloccati presso il bar Miramonti, sopra Sarche, ma alcuni sono precipitati nelle scarpate della zona e sono morti. Sul posto per il recupero delle carcasse i pompieri volontari di Calavino ed i vigili del fuoco del corpo permanente di Trento-nucleo Droni (speciali velivoli radiocomandati utilizzati per individuare gli animali).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

Torna su
TrentoToday è in caricamento