Incidente in A22: la vittima è un carabiniere in moto

Incidente tra Egna e San Michele, il militare è stato trasportato all'ospedale di Trento

E' un carabiniere-motociclista la vittima dell'incidente avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì 31 agosto, che ha causato lunghe sulla A22. Il militare, 38enne, è in forze alla caserma Ederle di Vicenza e stava raggiungendo il Confine di Stato insieme ad un collega. Stava viaggiando, insieme ad un collega, sull'autostrada tra San Michele all'Adige ed Egna in direzione nord quando, per ragioni ancora da accertare, ha perso il controllo del mezzo finendo a terra. 

Purtroppo in quel momento sopraggiungeva un veicolo che non ha potuto evitarlo. In un primo momento si era pensato che l'auto avesse investito il carabiniere a terra, ma fortunatamente sembra che il veicolo abbia travolto solamente la moto. L'allarme è stato immediato: sul posto sono intervenute le ambulanze del 118, la Polizia Stradale ed i Vigili del Fuoco di Egna, oltre ai mezzi di servizio dell'Autobrennero.

La corsia è stata chiusa e per tutto il pomeriggio si è formata una coda di circa due chilometri in prossimità del luogo dell'incidente. Il carabiniere è stato soccorso e trasportato in codice rosso all'ospedale S. Chiara. E' sempre rimasto cosciente per tutta la durata dei soccorsi. Ha riportato traumi e ferite gravi ma non si trova in pericolo di vita. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • L'ex rettore Bassi: "Ecco come ha fatto il Trentino a rimanere zona gialla"

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

Torna su
TrentoToday è in caricamento