Sbanda e si rovescia su un lato con il tir: Valsugana bloccata

Statale 47 bloccata e traffico deviato per un tir uscito di strada

foto da Facebook: gruppo SoS 47 della Valsugana

Ha perso il controllo del tir ed è finito fuori strada, con il mezzo rovesciato su un lato ed il guard rail sfondato. E' accaduto a San Cristoforo, nel Comune di Pergine, sulla statale 47 all'altezza del ristorante Meridiana, in direzione Trento.

L'autista è stato soccorso in codice rosso, ma fortunatamente non sembra aver riportato conseguenze particolarmente gravi. Il 118 è intervenuto sul posto con un'automedica. Presenti anche i Vigili del Fuoco e la polizia stradale, per i rilievi del caso e per la gestione del traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente è avvenuto verso mezzogiorno. Nel momento in cui scriviamo è ancora attiva la deviazione del traffico sulla provinciale 1 in entrambi i sensi di marcia. Nel pomeriggio la statale ha subìto una seconda chiusura per laq rimozione definitiva del mezzo incidentato, grazie all'intervento dell'autogru dei Vigili del Fuoco volontari di Civezzano. Nel frattempo un altro incidente sta creando gravi disagi alla viabilità trentina: la statale tra Mori ed il Garda è completamente bloccata, clicca qui...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

Torna su
TrentoToday è in caricamento