Baselga del Bondone: schianto frontale, auto nella scarpata

Ricoverati all'ospedale S. Chiara un ragazzo di 21 anni ed un uomo di 78, auto distrutte. Sul posto i Vigili del Fuoco di Trento con l'autogru

foto: Valledeilaghi.it

Sono ricoverati all'ospedale S. Chiara di Trento, con lesioni gravi ma fortunatamente fuori pericolo, i due automobilisti che si sono scontrati frontalmente ieri sera sulla strada tra Baselga del Bondone e Sopramonte. Si tratta di un ragazzo di 21 anni e di un uomo di 78.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo schianto è avvenuto poco prima delle 19, ed è stato talmente violento da scaraventare una delle due auto in una scarpata. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Trento con l'autogru, oltre ai Vigili del Fuoco volontari locali ed alle ambulanze del 118 che hanno trasportato i due verso l'ospedale cittadino, in codice rosso. La ricostruzione della dinamica è affidata ai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • M49 e JJ4: online la mappa per sapere dove sono

  • Dopo il caldo arrivano i temporali (anche forti): le previsioni per il weekend

  • 'Carne coltivata', è trentina l'unica azienda a occuparsene in Italia

  • Lavoratori dalla Romania, la Giunta scrive a Roma: ipotesi "quarantena attiva"

  • Via Belenzani "bombardata": ecco le foto (ed il motivo)

  • Covid: tre dipendenti contagiati, albergo in "quarantena"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento