Arco, incidente nella notte: auto ribaltata, ragazzo miracolato

Asfalto bagnato e velocità: queste le due cause dell'incidente avvenuto nella notte in via Mantova

Incidente nella notte ad Arco in via Mantova, una via centrale della cittadina altogardesana, dove un'auto è finita con le ruote all'aria dopo essersi schiantata contro un palo. A tradire l'automobilista, 27enne, è stato quasi sicuramente l'asfalto bagnato e la presenza di fango sulla strada. Ma questo elemento non basta a spiegare il ribaltamento del mezzo, che forse viaggiava anche a velocità sostenuta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme è scattato alle 23.30 di giovedì 13 febbraio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco locali, il 118 ed i Carabinieri per i rilievi del caso. Il ragazzo è stato affidato alle cure dei sanitari, ma fortunatamente è parso da subito in buone codizioni, con lesioni di lieve entità. Il mezzo era completamente ribaltato, con tutti i cristalli sfondati.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Elezioni comunali a Trento: ecco i più (e i meno) votati

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Elezioni comunali: ecco gli eletti a Trento

  • Elezioni comunali, ecco il voto nelle circoscrizioni

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento