Incidente nella galleria di Mezzolombardo: spezzata a 19 anni la vita di Andrea Gatti

Il giovane cuoco stava tornando nell'albergo di Fai della Paganella, dove era in servizio per la stagione invernale. L'incidente, fatale, è avvenuto alle quattro del mattino

Si stava recando al lavoro, presso un albergo della Paganella dove era in servizio come cuoco, ma nel viaggio da Rovereto a Fai ha trovato la morte in un tragico incidente avvenuto nelle prime ore  del mattino odierno alle gallerie di Mezzolombardo. Una giovane vita quella di Andrea Gatti, classe 1997, roveretano, diplomato presso l'Istituto Alberghiero, spezzata a soli 19 anni, compiuti da nemmeno un mese.

Il ragazzo ha perso la vita questa notte al volante della sua Opel Corsa. Non si esclude, vista l'ora, un colpo di sonno. Un salto a Rovereto per vedere la fidanzata, poi due ore di strada, per tornare al lavoro al mattino. Ai soccorritori purtroppo non è rimasto nient'altro da fare che constatare il decesso del giovane cuoco. Su facebook tantissimi coetanei stanno lasciando messaggi di cordoglio per la prematura morte del loro amico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei boschi di Pinè: cacciatore spara agli amici

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Guida Michelin 2020: ecco i ristoranti "stellati" in Trentino

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

Torna su
TrentoToday è in caricamento