L'incidente mortale

Lo schianto non ha lasciato scampo ad Alberto Aldighieri

Aveva 40 anni, originario di Rovereto ma da tempo viveva in Friuli

È Alberto Aldighieri la sfortunata vittima del terribile incidente avvenuto ieri, sabato 24 giugno, lungo la strada Costiera di Trieste. Aveva compiuto 40 anni lo scorso 21 aprile Aldighieri, originario di Rovereto ma residente da anni in Friuli dove lavorava come commercialista a Monfalcone.

La dinamica

Fatale per l'uomo, che si trovava in sella alla sua moto, lo schianto con un’auto che lo ha sbalzato a due metri dal luogo dell’impatto, facendolo finire fuori strada. Troppo gravi le ferite riportate nell’incidente e ogni tentativo di rianimazione è stato vano.

Nello schianto inoltre è rimasta coinvolta anche una donna in avanzato stato di gravidanza, con quest'ultima che è stata trasportata dai sanitari del 118 all'ospedale infantile Burlo per accertamenti. 

Chi era Alberto

Delle origini – a quanto appreso a Rovereto vivono ancora i genitori - e dalla professione di Aldighieri abbiamo già detto. Nella vita, però, Alberto faceva anche parte di Geoforchildren (con sede a Ronchi dei Legionari), associazione impegnata nell’organizzazione di lunghi viaggi in bicicletta con l'intenzione di raccogliere fondi da dare in beneficienza. Tra le imprese portate a termine, assieme ai suoi compagni di bicicletta ci sono stati i viaggi a Roma nel 2018, ma anche quelli verso le Dolomiti e verso Mosca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo schianto non ha lasciato scampo ad Alberto Aldighieri
TrentoToday è in caricamento