menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A22, incidente in moto al km 111: 2 feriti

Nella mattinata del primo agosto una motocicletta sarebbe uscita di strada. Ancora da stabilire le dinamiche dell'incidente. Dal rapporto del 118 le condizioni delle due persone coinvolte non sarebbero gravi

Incidente stradale sulla A22, nella tarda mattinata del primo agosto. Verso le 11,30 una moto con due passeggeri a bordo, sarebbe uscita dalla carreggiata all'altezza del km 111 dell'autostrada A22, nel territorio del comune di Egna. Nell'incidente sono rimaste coinvolte entrambe le persone; ancora da stabilire le dinamiche esatte del sinistro; è infatti noto solamente che la motocicletta è uscita dalla strada principale.

Fortunatamente le condizioni dei coinvolti non risulterebbero gravi; dal rapporto del 118 infatti traspare come uno sia rimasto completamente illeso mentre il secondo risulterebbe “lieve” secondo i parametri dei soccorritori. E' comunque intervenuta tempestivamente l'ambulanza, che ha trasportato il ferito lieve all'ospedale di Bolzano, mentre il secondo avrebbe rifiutato il trasporto in ospedale.

Sempre dal rapporto, si legge che le informazioni fornite si limitano alle condizioni dei feriti al momento del soccorso, nella sua fase extraospedaliera: “I medici di centrale non sono a conoscenza delle condizioni sanitarie dei pazienti una volta presi in carico dal Pronto Soccorso di riferimento” spiega la dottoressa Cinzia Campregher, medico centrale dell'ospedale di Bolzano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Cosa cambia dal 26 aprile

  • Attualità

    Perché rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento