Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Incidente sul lavoro, giovanissimo operaio elitrasportato in ospedale

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale del Suem 118

Non sarebbe in pericolo di vita il vent'enne trentino schiacciato dal trattore durante le opere di disboscamento nel pomeriggio di martedì 23 marzo, all'interno dell'azienda agro-faunistica "Tenuta dei cervi", di proprietà dell'Istituto Provolo, che si trova San Zeno di Montagna, nel veronese. 

Il giovane, D.B., è un dipendente di una ditta di Vicenza incaricata delle opere di manutenzione della tenuta. Mentre si trovava alla guida di un trattore, impegnato nelle operazioni di disboscamento, per cause in corso d’accertamento si ribaltava rimanendo schiacciato. 

Il pronto intervento dei carabinieri di Torri del Benaco, dei vigili del fuoco di Bardolino e del personale Suem 118 ha consentito di estrarre il giovane ancora cosciente e trasportarlo con eliambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Verona Borgo Trento, dov’è tuttora sottoposto alle visite specialistiche dei sanitari. Avrebbe riportato lo schiacciamento del capo e dell'avambraccio destro. Sulle cause sono in corso accertamenti da parte del personale dello Spisal della Assl 9 Scaligera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro, giovanissimo operaio elitrasportato in ospedale

TrentoToday è in caricamento