rotate-mobile
Cronaca / Nago-Torbole

Salta dalla "madonnina" ma finisce sugli scogli

Un ragazzo di 15 anni è stato elitrasportato al Santa Chiara di Trento

Si stava tuffando dalla cosiddetta "madonnina", lungo la statale tra Torbole e Riva, ma invece di finire nelle acque del lago di Garda si è schiantato sugli scogli sottostanti. Un ragazzo di 15 anni è stato elitrasportato al Santa Chiara di Trento per ferite lacero contuse multiple.

L'allarme è scattato attorno alle 15.45 di oggi, venerdì primo giugno. Fortunatamente, ad assistere casualmente al tuffo vi erano due giovani che, vista la gravità della situazione, hanno trasportato il giovane sanguinante fino alla spiaggia "Baia azzurra" di Torbole a bordo della loro tavola da Sup.

Qui sono intervenuti il personale di spiagge sicure e i vigili del fuoco di Riva del Garda abilitati al soccorso acquatico per prestare le prime cure al quindicenne in attesa del medico di emergenza giunto sul posto in elisoccorso. Sul posto anche una motovedetta della capitaneria di Salò a supporto e i carabinieri per i rilievi del caso. Il ragazzo è stato elitrasportato a Trento in codice rosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta dalla "madonnina" ma finisce sugli scogli

TrentoToday è in caricamento