menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Angelo Sartori

Foto di Angelo Sartori

Scende dall'auto per segnalare un incidente, travolto sulla Ss 47

Un automobilista, Marco Tessaro, 40 anni, è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale di Borgo Valsugana dopo che un'auto lo ha travolto lungo la statale 47 della Valsugana, in direzione sud, all'altezza di Grigno

Un automobilista, Marco Tessaro, 40 anni, è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale di Borgo Valsugana dopo che un'auto lo ha travolto lungo la statale 47 della Valsugana, in direzione sud, all'altezza di Grigno. Dalle prime informazioni pare che la vittima dell'incidente, avvenuto questa mattina poco prima delle 7, sia uscita dalla propria auto per far rallentare il traffico e segnalare agli altri automobilisti la presenza di un incidente, dopo che un camion e un’ auto erano usciti dalla carreggiata. Sul posto l'ambulanza, forze dell’ ordine e vigili del fuoco. Leggi la notizia anche su la Valsugana.it

La dinamica dell'incidente 

Il camion - della ditta Fercam, guidato da un 56enne di San Leonardo in Passiria - si è ribaltato su un fianco dopo aver strsciato lungo il guard rail, probabilmente a causa del fondo ghiacciato. Subito prima del camion era passato un compattatore di rifiuti della società Eco Opera, con a bordo due netturbini, i quali si sono immediatamente fermati per prestare soccorso al caminista. Non hanno quasi fatto tempo a scendere dal mezzo che è arrivata una Golf guidata da un 63enne di Fornace, che era a bordo assieme al figlio 18enne e ad un amico coetaneo. Il guidatore ha cercato di evitare il mezzo pesante messo di traverso sulla careggiata, ma per evitare l'urto è finito con anch'egli fuoristrada. In quel momento, uno dei due netturbini, Marco Tessaro, 40 anni, di Pieve Tesino, si era spostato in mezzo alla carreggiata per evitare la Golf ma proprio in quell'istante è transitata un'altra auto, una Fiat Punto guidata da un 32enne di Carzano, al cui fianco sedeva la madre, di 53 anni. L'impatto è stato violentissimo e Tessaro è stato travolto riportando gravi traumi, ed è ora ricoverato al Santa Chiara di Trento in prognosi riservata dopo il trasporto in elicottero da Borgo Valsugana.  Il conducente della Punto, M.V., in stato di shock, è rimasto per una decina di minuti immobile dopo essere sceso dall'auto. Quindi, all'improvviso, ci è risalito e si è allontanato. Più tardi, attorno alle 10, si è spontanemante recato in caserma dai carabinieri a Borgo Valsugana assumendosi le sue responsabilità. Il 32enne, che mestiere guida gli autobus extraurbani, è stato denunciato per fuga a seguito di incidente con danni alle persone.

07012013188-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento