menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla linea del Brennero: l'ipotesi è un guasto ai freni

Un guasto ai freni è la principale ipotesi per spiegare la tragedia in cui sono morti due operai specializzati campani: Salvatore Verola e Achille De Lisa

Incredulità e dolore in Alto Adige per il disastro avvenuto sulla linea ferroviaria del Brennero, quando un convoglio si è schiantato contro un altro mezzo. Un guasto ai freni è la principale ipotesi per spiegare la tragedia in cui sono morti due operai specializzati campani: Salvatore Verola e Achille De Lisa. Gravemente feriti altri tre operai, tra cui anche il macchinista, che ha dichiarato di non essere riuscito a fermare il mezzo. La procura di Bolzano ha aperto un'inchiesta. Intanto la circolazione ferroviaria resta pesantemente condizionata. Oggi dovrebbe riaprire la linea verso sud del Brennero mentre il binario nord, pesantemente danneggiato, resterà chiuso ancora almeno fino a domani. Previsti autobus sostitutivi per i passeggeri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento